header image
 

LUMA BAGNARA-AZ =3-1

Iniziamo dalla nota più positiva: le partite alla luce del sole (di sabato) per questa stagione dovrebbero essere finite. Quella odierna è stata, dopo quella di lunedì scorso, un’altra “sconfitta impossibile ” … dopo l’intervallo (primo tempo chiuso in vantaggio per noi 0-1 ) la partita si era messa abbastanza bene: primo tempo giocato alla grande sotto un sole splendente e con clima estivo, avversari bloccati e resi innocui da un’ottima disposizione in campo, pungenti sulle fasce con Orla e Cheriff e risultato sbloccato da un bel gol di testa dello stesso Orla.
A causa del ridottissimo numero di presenti però è stata sufficiente la prima sostituzione per mandare in tilt la squadra e togliere alcuni perni su cui la manovra si era appoggiata durante il primo tempo: non siamo più stati capaci di tenere il controllo del gioco, siamo arretrati, e il pacchetto regalo confezionato per il pareggio ci ha tagliato le gambe…
Molto negativa la situazione presenti (ancora piu ampia dei normali sabati) anche se quasi tutti già anticipati fin dalla settimana scorsa, ai quali si sono aggiunti tra ieri e oggi due perni fondamentali sempre presenti solitamente e tutto questo in una partita fondamentale di fine stagione dove di solito tutte le squadre sono al completo…

AZ CHANNEL…

Video importato

YouTube Video

AZ-BENATI Faenza=1-2

Brutta sconfitta ma rimediabile. Per fortuna non siamo in coppa dove le sconfitte pesano molto di più, ma in un girone di playoff da 6 partite dove in genere i meriti alla lunga vengono fuori: se sei forte passi altrimenti vai meritatamente a casa.
Stasera non conta nulla il fatto che il loro gol del pareggio non fosse entrato, non contano i due pali, non conta il gol annullato, non conta che dopo 20 minuti stavamo vincendo 1-0…. Conta che siamo partiti con il piede sbagliato e adesso dovremo rimediare. Tatticamente siamo stati bravi, ordinati ma forse troppo prudenti: un giocatore che fa 150 gol in quattro anni almeno uno spezzone di partita da punta (non da terzino aggiunto) la dovrebbe giocare, ma questi sono discorsi del giorno dopo… a giochi fatti.
Adesso una gara alla volta, senza fretta, con molta calma sapendo che con 9 punti si passa, con 7 è molto probabile e con 6 sei sul filo…. Sabato sarà un match importante ma non determinante facendo una botta di conti…

Inviato da iPad

AZ CHANNEL…

Video importato

YouTube Video

REAL S.VITO-AZ=1-1

Un pareggio che da un sapore particolare a questa stagione: siamo tornati nella semifinale di Coppa dopo 3 anni. Finalmente e con merito. Quella di stasera era la partita numero 30 della stagione e nonostante questo la abbiamo giocata alla grande, in condizione fisica ottimale e senza particolari sofferenze, pur avendo davanti una signora squadra. Abbiamo giocato in un modo nuovo, di contenimento, in una maniera a cui non siamo mai stati abituati, ma questo serve a migliorare e a crescere il livello di squadra. Ottimi gli innesti dell’ultimo minuto, che sono serviti a sopperire alla miriade di inforunati. Peccato per qualche nervosismo di troppo nel finale che si poteva evitare per avere una serata perfetta.
Adesso una meritata pausa prima dell’inizio dei playoff del weekwnd 1-2-3 aprile…

Inviato da iPad

AZ CHANNEL…

Video importato

YouTube Video

AZ-S.M.FABRIAGO=1-0

Un bellissimo finale di regular season di campionato. Altra vittoria, altri tre punti senza sconti per nessuno e primo posto finale nel nostro girone. A chi piace giocare a calcio sa che siamo arrivati ad un punto della stagione fra i più belli che ci possano essere, che possano essere programmati a settembre: si gioca ogni tre giorni, primi in campionato, vincenti dell’andata dei quarti di finale di coppa, cambia la formazione ma non il risultato… Per adesso non si può pretendere di più, poi quello che verrà lo vedremo in futuro ma per adesso non si può pretendere di meglio. Forza ragazzi, concentrati per giovedi, questa bella coppa non la vogliamo lasciare….

Inviato da iPad

AZ CHANNEL…

Video importato

YouTube Video

AZ-REAL SAN VITO=2-0

Bella partita e bella vittoria in questa gara di andata dei quarti di finale di Coppa Romagna. Avversari molto bravi, giovani e che ci credono ancora. Il passaggio si deciderà ovviamente giovedi prossimo, anche se il primo round lo abbiamo vinto noi. Peccato per la incomprensibile decisione dell’arbitro che a 10 dal termine non ha cacciato dal campo un difensore avversario per fallo da ultimo uomo, estraendo solo un incomprensibile giallo. In seguito a questo errore la partita è proseguita fino al termine bella e equilibrata e con il cartellino rosso estratto in faccia a Adis che così salterà il ritorno. Se le cose fossero andate come dovevano la partita sarebbe terminata virtualmente 10 minuti prima e probabilmente sarebbero stati i nostri avversari ad avere uno squalificato nel ritorno.
Tornando alla gara, questa è stata programmata e giocata in piena emergenza difensiva. Ancora una volta però abbiamo fatto di necessità virtù ed è stata proprio la difesa a risultare decisiva, con un Orlandi imperiale che ha affiancato un Bulza stratosferico ed autore del gol del vantaggio su calcio di punizione dopo 5 minuti. Gran partita anche di SuperDenny che ha salvato il risultato un paio di volte con interventi da portiere vero numero 1 quale è ancora (non da pensionato come lui vuol far credere). Per nostra fortuna Bulza e diversi suoi compagni appartengono a quella categoria che giocano alla grande le partite difficili, che contano. In queste partite c’è poco da fare: bisogna esserci e giocarle da vincenti. Le recriminazioni, i se, i ma contano zero. Applausi anche allo stratosferico gol di Bomber Simo in gol da 40 metri. Non ringrazieremo poi mai abbastanza Francesco Modena anche oggi presente, arrivato da Carpi…
Adesso penseremo alla gara (ultima di regula season) di lunedi a Marina, prima di concentrarci alla gara di ritorno di Torre Pedrera.

Inviato da iPad

AZ CHANNEL…

Video importato

YouTube Video